CHI SIAMO

Siamo una giovane realtà italiana che ha scelto di distinguersi dalle profumerie tradizionali. Vogliamo rivoluzionare il concetto di profumeria: ti offriamo una vasta scelta di profumi alla spina per accontentare ogni tua esigenza, senza dimenticarci della qualità. Produciamo e vendiamo le nostre fragranze senza intermediari.

Scopri di più su di noi

 

COSA FACCIAMO:

PROFUMI ALLA SPINA: 150 fragranze diverse create partendo da materie prime di altissima qualità

PROFUMI AMBIENTE: diffusori, essenze e candele profumate per valorizzare ogni ambiente in cui ti trovi

PROFUMI PER AUTO: il tuo deodorante per auto a partire da tutte i nostri profumi alla spina

COSMESI VISO – CORPO: principi attivi, ingredienti ecologici e naturali per la tua pelle

MAKE – UP: rigorosamente Made in Italy, con certificazione biologica, adatto anche alla pelle più sensibile

IGIENE DELLA PERSONA: una vasta scelta di prodotti per venire incontro alle tue esigenze

 

INTERVISTA AI FRATELLI DEMAGGIO

Ragazzi nati negli anni ’80.  I “Demaggio brothers” sono giovani, carini e con gli occhi azzurri. Soprattutto sono imprenditori coraggiosi. E per questo devono ringraziare il loro dna. Andrea, Sara e Nicholas sono figli d’arte. Pino, il padre, è imprenditore da sempre. Il sangue è sangue, le passioni così come i valori, il senso della famiglia, il senso degli affari scorrono di padre in figlio, si trasmettono e se poi uno è anche bravo e sincero, non sarà il successo a mancare.

Originari del Salento, i Demaggio coniugano il meglio del sud, il calore, la forza dei sentimenti, la sincerità delle idee, con la capacità imprenditoriale del nord. A Torino, dove si trova la sede del marchio InEstasy, si respira ancora l’aria delle grandi idee industriali.

Nella storia della famiglia Demaggio ci sono state molte esperienze vincenti, fino ad arrivare al profumo. Un vero e proprio colpo di fulmine! Una boccata d’aria fresca che ha conquistato in breve tempo tutti e ha riunito i tre fratelli attorno a un progetto bellissimo con molte e diverse sfaccettature.

 

Andrea, tu sei l’amministratore delegato di InEstasy, raccontaci come è nato il marchio

È successo dopo una vacanza in Portogallo. Ho un diploma in ragioneria e subito dopo gli studi ho iniziato a seguire gli affari di famiglia. Qualche anno fa sentivo di essere arrivato a un punto di svolta. Uno di quei momenti in cui comprendi che tutto dentro di te è cresciuto e sei pronto a volare, in qualche modo! Ero pronto a trovare una quadra tra la mia capacità di gestione e le mie passioni, che sono sempre state molto forti. Viaggiare, innanzitutto, anche per lavoro. Sono assetato di scoprire cose nuove, di vedere. Allo stesso tempo amo la gente e il rapporto con le persone è una delle cose che mi riesce più naturalmente. Per anni ho gestito con successo un’attività di ristorazione che è un altro settore che amo molto, anche mio padre si è mosso nell’enogastronomia.

Il mondo InEstasy è un po’ il sunto di tutto questo. L’universo, anzi la nuvola per citare il nostro logo, del profumo racchiude queste declinazioni. I nostri negozi sono dislocati in tutta Italia e vengono gestiti da persone straordinarie che, come noi, credono nelle capacità proprie e di questo paese. Avere a che fare con i nostri affiliati, seguirli nell’apertura dei punti vendita e lavorare insieme sono per me fonte di grande felicità. In più, sono molto orgoglioso dei nostri profumi! Rappresentano in assoluto il meglio del made in Italy. Sono una grande eccellenza venduta a un prezzo più che onesto. Ritengo assolutamente giusto che una donna possa permettersi un profumo eccezionale senza doverci buttare cifre esagerate. Le fragranze delle grandi marche hanno dei prezzi esorbitanti e questo è un periodo molto duro, per tanti.

 

Come fate a far quadrare il lusso del prodotto con un prezzo abbordabile?

I profumi InEstasy seguono esattamente lo stesso processo di lavorazione usato per i profumi delle grandi marche. Abbiamo più di 150 tipi di fragranze realizzate attraverso l’utilizzo di essenze provenienti da Grasse e dall’Italia, i migliori laboratori italiani ne seguono la lavorazione e realizzano i prodotti, tutti eau de parfum. Parliamo quindi di un made in Italy assoluto e di una concentrazione altissima di essenze. Quello che non facciamo è buttare troppi soldi nel packaging! Noi non sprechiamo e il cliente non spreca. Questo però non vuol dire che non ci sia il lato ludico. Entrare in un negozio InEstasy vuol dire sperimentare, aiutati dai consulenti, i nostri profumi che sono classificati per numero e famiglia olfattiva. Significa immergersi in un percorso olfattivo pieno di suggestione e scoprire la propria fragranza ideale!

 

Quanto costano?

Il 50 ml costa 19,50 euro. Il 100 27,50. Ma la cosa fantastica è che ogni profumo può essere ricaricato! La grande idea è questa: i nostri profumi sono alla spina! E questo mi riporta al destino. Mio nonno, in Puglia, produceva vino e lo vendeva alla spina. Già tanti anni fa. Forse è da lì che mi è nata l’ispirazione. Amavo immensamente mio nonno, mi è sempre stato di esempio.

 

Andrea è un comunicatore nato. Uno che sogna la notte e il giorno dopo ha già trovato il modo di mettere in pratica le sue intuizioni. È un entusiasta, un creativo. Limpido e cristallino, mette a suo agio chiunque gli si trovi innanzi. Ha preso dalla mamma quella dolcezza che, nonostante sia un giovane uomo d’affari, riversa ogni giorno sulla moglie Antonella e sul piccolo Gabriele nato da poco.

 

 

E poi c’è Nicholas. Il piccolo di casa. Lo schiacciasassi di famiglia. Tosto e competente, sta prendendo in mano tutta la sezione commerciale di cui è il direttore. Lo si vede sempre impegnato in ufficio, in simbiosi con il suo computer e spesso al telefono con i nuovi affiliati. Nicholas è pragmatico.

 

Cosa significa lavorare gomito a gomito con i nuovi affiliati?

Significa avere a che fare, giorno dopo giorno, con energia pura! È fantastico perché la gente, quando si avvicina a noi, ci contatta con l’entusiasmo di chi sta iniziando un percorso nuovo. Sono affascinati non solo dalle buone opportunità che il nostro sistema di franchising offre, ma anche dalla seduttività dei nostri profumi. Sono esattamente come noi. Per me è un lavoro fantastico.

Sei il più giovane dei “Demaggio brothers”. Raccontaci della vostra famiglia

Siamo vecchio stile! Nel senso che per noi stare insieme è veramente la cosa più importante. E intendo ogni domenica il pranzo cucinato da mamma per tutti. Ma non solo, anche le vacanze estive le facciamo in gruppo e il Natale è un tour de force senza fine fatto di pranzi e cene una dietro l’altra per giorni. Fantastico! Quando però dico tutti insieme, non intendo solo noi fratelli e nipoti. Mio padre ha 5 fratelli. Noi vuol dire anche i miei zii e tutte le rispettive famiglie! Abbiamo creato perfino un gruppo WhatsApp che si chiama “I Cuggi”, non ci perdiamo mai di vista. Ci sosteniamo sempre di fronte a tutto. Una grande forza. Anche dal punto di vista lavorativo.

 

In che cosa sei diverso dai tuoi fratelli?

Sono uno che riesce a tenere separate nettamente le sfere, quella lavorativa da quella personale. Potrei forse sembrare meno empatico ma credo che a volte sia un punto di forza.

 

Non molli mai?

Mai.

 

 

E poi c’è Sara. La bambina di casa che si è trasformata in una donna imprenditrice, moglie di Luca e mamma di Carolina ed Edoardo. È lei il volto InEstasy. Lei incarna le donne che vogliono vivere il loro tempo da protagoniste. Donne in gamba, capaci di ricoprire tutti i ruoli che si sono scelte, sia in casa che nella professione, cavalcando le sfumature delle loro sensazioni. Soddisfatte di se stesse, senza compromessi. Senza rinunce.

Non è una persona appariscente, Sara, ma crede così tanto nel progetto InEstasy che diventarne il volto di riferimento è la cosa più naturale. È una dolce ma anche molto forte. I suoi fratelli di lei dicono che è “determinata intraprendente, in un certo senso è la vera erede di nostro padre. È lei l’anima dell’azienda”. La musa ispiratrice.

 

Come si svolge il tuo ruolo all’interno dell’azienda?

Sono il direttore della sezione sviluppo del prodotto. Lavoro a stretto contatto con le nostre linee, seguo tutto da vicino. Lo faccio con un piacere immenso perché questo lavoro mi entusiasma. Tutto il mondo InEstasy mi entusiasma! Ho anche un negozio a Empoli, per il lavoro di mio marito mi sono trasferita in Toscana, e quindi ho la doppia esperienza sia dietro che davanti al bancone. Testo quindi direttamente i nostri prodotti, sono vicina alle clienti e sono buonissimi. Anche se non li producessi io sarei sicuramente una cliente affezionata.

 

Il tuo ruolo si sta incrementando, stai per diventare il volto di InEstasy, cosa rappresenta per te e per la tua famiglia?

Non sono una cui piace stare sotto i riflettori, al centro dell’attenzione. Per nulla. Però qui si tratta di un’altra cosa. Io sono una donna normale, come tante altre. Come sono tante nostre clienti. Sono una donna con una famiglia, dei bambini piccoli da seguire, un marito che ama, una famiglia impegnativa e un lavoro che mi assorbe. Ma sono anche una donna che ama stare bene con se stessa, che si cura, attenta alla qualità dei prodotti, attenta al risparmio energetico e alla difesa del pianeta. Sono una ragazza della mia età. Cerco di essere felice, coscienziosa, di pensare agli altri anche quando mi occupo di me stessa. Da qui anche tutte le nostre linee bio sia di make up che di trattamenti per viso e corpo. Mettermi così in gioco, scendere in prima linea per me è una sfida accattivante e piena di incognite e di avventura. Ma sento che ne vale la pena!

 

Cosa desideri comunicare alla donna InEstasy?

Desidero offrire a tutte le donne, proprio tutte, sia le signore con molti mezzi sia quelle che magari possono avere qualche difficoltà in più, la possibilità di regalarsi un momento di gioia. La gioia è per tutti! Anzi, la gioia è un diritto di tutti! E chi l’ha detto che un sentimento così profondo e così necessario non riguardi da vicino anche il mondo della bellezza?. Un profumo è gioia! Perché il profumo, quando trovi il tuo, quello che ti sta bene, che si collega direttamente con le tue emozioni più vere, che è perfetto per la tua pelle, che magari fa riaffiorare un ricordo importante e bello, quel profumo è gioia pura! Un profumo è in grado di donare benessere, di restituire il sorriso, di tornare a casa con il passo più lieve. Lo stesso vale per un rossetto o per una crema che ti coccola e ti protegge dal freddo. Desidero che InEstasy aiuti le donne a stringere un pacchetto in mano senza sensi di colpa e dia loro il diritto a sentirsi bene con la promessa di grandi prodotti.

 

È una promessa possibile?

Con InEstasy si! Assolutamente si! Sai, da consumatrice, anche io sono abituata a dare uno sguardo alle grandi firme. È normale. Sono fatte per ispirare. La borsa, le scarpe, quel rossetto, quel profumo…e pensi: cavoli! Mi piacerebbe tantissimo averlo! InEstasy rende concreta la possibilità di averlo veramente un prodotto altrettanto sofisticato. Solo la veste esterna è un’altra, meno agghindata ma altrettanto buona. Anzi, rispetto alle profumerie classiche e le firme conosciute, le nostre fragranze sono tutte eau de parfum. Che è ben diverso da un eau de toilette…

 

Hai un sogno?

Sogno che il nostro brand cresca e aiuti il made in Italy e tutte le piccole aziende di questo paese ad alzare la testa. Ci sono artigiani bravissimi che è giusto che crescano e portino l’Italia all’onor del mondo. Io sono una persona sempre molto positiva, il mio motto è: non è un problema. E questo lo devo alla mia splendida famiglia, a mio marito e i miei figli che sono una fonte d’ispirazione continua. Carolina adora tutto ciò che riguarda trucchi e profumi! E ai miei fratelli, che mi sostengono sempre, sono le mie colonne. Perché sono forte, ma ogni tanto vado sostenuta e coccolata. Come tutte le donne. Che sono e devono essere trattate da regine.